- FAQ
- Old changelog
- Cerca su Pippo.com
- Copyright
 


/tr>
Pippo.com - Brain Dump
 

 
Perchè Internet?
di Marco Iannacone <[email protected]>     - Giugno 1999

La rivoluzione industriale ha provocato un cambiamento sostanziale nei metodi di produzione delle aziende, nel modo in cui esse organizzano il loro lavoro e in cui soddisfano i propri clienti. Alcune aziende si sono trasformate utilizzando le nuove tecnologie quali elettricità, motori e acciaio. La maggior parte delle aziende di allora, però, non l'ha fatto: ha continuato a fare affari applicando il vecchio modello ed è stata soppiantata dalle nuove società che si sono formate attorno a queste nuove tecnologie.

Oggi stiamo attraversando un periodo rivoluzionario che presenta diverse analogie con quello di allora: l'abilità di comunicare e processare informazioni ad alta velocità, di collegare persone geograficamente lontane, attraverso Internet, sta cambiando l'economia mondiale in maniera così significativa quanto lo fece la rivoluzione industriale.

La più grossa differenza è che oggi le cose stanno avvenendo molto più rapidamente. Le aziende si devono adattare in fretta o si ritroveranno in una condizione di serio svantaggio competitivo.

Così inizia una recente intervista di Ira Magaziner - presidente di SJS Inc. e senior advisor del Presidente degli Stati Uniti per le politiche di sviluppo. Sono affermazioni forti, ma per molti analisti è in corso una vera rivoluzione del commercio che sta avvenendo più velocemente di quanto sia mai successo: sulla Rete - infatti - più che in ogni altra parte del mondo, chi si muove per primo riesce ad aver maggior successo. La capacità di adattamento delle imprese è la discriminante che consentirà loro di restare o meno sul mercato nei prossimi anni.

Con questo articolo propongo alcune riflessioni relative al mercato italiano e alle modalità con cui è importante approcciare l'e-commerce.

Pag. successiva (La realtà italiana)

 


 

Home  | English   |  Feedback

Copyright © 1995-2003, Pippo.com