- FAQ
- Old changelog
- Ricerca sul sito
- Copyright
 


/tr>
Pippo.com - Brain Dump
 

 
Perchè Internet? Cosa fare, quindi? - pag. 3/4

L'epoca pionieristica sulla Rete è ormai finita.
Bisogna strutturarsi per poter supportare un'attività on-line. E' necessario utilizzare un gruppo di specialisti che siano in grado di rivedere l'intero sistema informativo consentendo di andare on-line.

Farlo non è semplice: i progetti di reingineering possono essere terribilmente complessi, con implicazioni tali nell'ambito delle tecnologie, del business e dell'organizzazione da scuotere dalle fondamenta un'intera corporation.

Cisco Systems Inc. gestisce il 75% delle sue vendite online (fonte Business Week). E il 45% degli ordini per apparati di rete va direttamente dal cliente al database aziendale e a quello dei suoi fornitori. Questo tipo di architettura ha consentito a CISCO di aumentare la propria produttività del 20% negli ultimi 2 anni...

Le aziende continueranno a progettare e publicizzare i propri prodotti, ma non è più sufficiente prendere decisioni in base alle esigenze del reparto produzione o vendita: è necessario un lavoro di squadra che consideri anche la comunicazione elettronica!

La funzione tecnologie (IT) non è sempre il collo di bottiglia... in alcuni casi lo è l'intera cultura della corporation: per molti CEO convertirsi all'e-business è un po' come cambiare religione - afferma DMR Consulting Group Inc.

La Rete fornisce l'opportunità di reinventare il proprio business in tempi brevissimi: gli esperti prevedono un grande futuro per quei siti che mettono insieme acquirenti e venditori e forniscono valore aggiunto offrendo recensioni affidabili, servizi personali o altri benefits.

Si tratta di una nuova area di intermediazione tecnologica che consente all'utente di risparmiare soldi, alle aziende di vendere i prodotti esistenti e genera valore aggiunto.
Paradossalmente il modello con più intermediari sulla Rete genera più utili.
CNET, per esempio, ha iniziato ad utilizzare il suo servizio di informazioni tecniche (che ha ormai 4 anni di vita) in un nuovo modo che va al di là del semplice utilizzo di banner. Il suo servizio computers.com fornisce informazioni su 120.000 prodotti di 86 diverse aziende, addebitando una cifra fissa per ogni cliente che gli procura. CNET afferma di ricevere 90.000 hit al giorno con un 8-10% di utenti che poi effettuano acquisti. Con questo sistema lo scorso quadrimestre ha ricavato da questo tipo di transazioni 80 milioni di dollari!

Non si tratta solo di costruire rapidamente qualcosa nel cyberspazio. Sul Web le aziende devono continuare a muoversi in fretta. Un esempio fra tutti è quello della distribuzione: chiunque può costruire un sito e accettare ordini, la più grossa sfida è la spedizione della merce con tempi e costi contenuti.

Ma non esiste solo la Rete: perfino per una Net Company, afferma Devid Liu - CEO di Knot, il modo migliore per crearsi un nome è attraverso la carta stampata e la televisione. E non e' l'unico a pensarla così: man mano che il commercio elettronico si evolve, diviene chiaro che aziende che operano nel mondo reale e quelle che operano in quello virtuale possono trarre vantaggio dal presentarsi da entrambi i lati del confine digitale.

Un portale di accesso alla rete per i propri collaboratori o clienti può essere realizzato in diversi modi: una macchina Linux e un affiatato gruppo di bravi programmatori può realizzarlo a costi molto ridotti (una volta completata l'analisi funzionale e con degli user requirement ben definiti) , d'altro canto, invece di spendere sei mesi per reperire le informazioni e definire il modo con cui presentarle, usando soluzioni quali ServicePort di Portera, Portal server di Epicentric o NetCenter di Netscape è possibili farlo in pochi giorni. Quale soluzione scegliere dipenderà dai propri obbiettivi e dalle risorse a disposizione.

Andare on-line comporta un un cambiamento trasversale all'azienda e quindi team dedicato dovrà divenire il cuore pulsante di questo nuova spinta innovatrice.

La Rete è oggi la fonte più aggiornata di informazioni di qualsiasi genere: da quelle di carattere divulgativo a quelle di carattere economico. Sono oggi disponibili quasi tutti i quotidiani del mondo dal New York Times a Il Sole 24 Ore, ma non solo.... è quindi possibile utilizzare queste informazioni per prendere delle "decisioni".

La funzione marketing di un'azienda - per esempio - può eseguire approfondite ricerche su quanto esiste sul mercato prima di affrontarlo con un nuovo prodotto o entrare in una nuova area di business.
DSS e EIS possono essere alimentati con dati reperibili direttamente sulla Rete, in molti casi a costo zero.

Pag. successiva (Chief Web Officer)

 


 

Home  | English   |  Feedback

Copyright © 1995-2003, Pippo.com